mercoledì 9 gennaio 2013

Gratin di gambi di cicoria

Non so voi, ma io non aNaturalmente prima guardo in frigorifero e scelgo il formaggio o i formaggi che mi sono rimasti, dando la preferenza ai più piccanti o perlomeno a quelli più saporiti, per contrastare l'amarognolo della catalogna. C'è anche un tocchetto di prosciutto cotto affumicato che si sente solo e quindi va benissimo per questo piatto.


Ingredientimo, sia per quanto riguarda le coste che la catalogna, cuocere insieme foglie e gambi.  Oggi infatti riprendo i gambi della catalogna che ho tenuto da parte e li cucino in gratin. 



per 4 persone

  • 2 mazzi grandi di catalogna - solo i gambi
  • 100 g di formaggi misti (pecorino e fontina o altro a scelta)
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • 60 g di prosciutto affumicato o pancetta
  • olio evo
  • sale e pepe qb

Preparazione

- Tagliate a tocchetti di 3 o 4 cm i gambi e lavateli sotto l'acqua corrente, controllando che siano ben puliti. Scolate e mettete a cuocere per 10 minuti in acqua bollente salata.

- Tagliate a pezzettini il prosciutto o la pancetta e grattugiate a fori grandi i formaggi.

- Scolate molto bene la verdura e sistematela in una terrina unta di olio. Cospargete di dadini di prosciutto e, con la forchetta, mescolate un po' per farli mischiare alle coste. Fate quindi uno strato di formaggi e terminate con il pangrattato che, volendo, può essere mescolato ad 1 cucchiaio di Parmigiano.

- Mettete in forno preriscaldato a 180°C e fate gratinare per 30 minuti. 





Nessun commento: